lunedì 13 marzo 2017

Il Monte Gorzano da Cesacastina

I Monti della Laga visti dal Gran Sasso sembrano dolci colline; dalla Laga, guardando verso sud, il Re dell'Appennino si mostra in tutta la sua grandezza.
Salendo al Gorzano dal paesino di Cesacastina non si può fare a meno di rimanere incantati davanti alla visuale che si ha sul massiccio del Gran Sasso.
La salita è abbastanza lunga ma sempre su pendenze lievi e costanti; in discesa, condizioni della neve permettendo, ci si diverte alla grande!

Accesso: Cesacastina (TE)
Tempo di percorrenza: 5 ore a.r.
Dislivello: 1400 m
Difficoltà: MS
Valutazione: ****

giovedì 9 marzo 2017

Il Monte Girella da San Giacomo

Itinerario piacevolissimo e sciata fantastica. Il percorso, ottimo da fare con gli sci, è divertente anche con le sole ciaspole ai piedi.
Le pendenze sono in genere lievi e si cammina quasi sempre a vista, quindi senza troppi problemi di orientamento.

Accesso: San Giacomo (TE)
Tempo di percorrenza: 4 ore e mezza a.r.
Dislivello: 900
Difficoltà: MS
Valutazione: ****

martedì 10 gennaio 2017

Il Corno Grande per il canale Bissolati, discesa per la cresta Ovest

Partito inizialmente per affrontare il canale del Tempio, mi sono trovato costretto a deviare sul vicino Bissolati perchè impossibile salire il primo.
Sempre divertente la discesa lungo la cresta ovest, dove serve un po'd'attenzione soprattutto con neve e ghiaccio.

Accesso: Campo Imperatore (funivia Fonte Cerreto)
Tempo di percorrenza: 4 ore a.r.
Dislivello: 800 metri
Difficoltà: PD+
Valutazione: ****

domenica 13 novembre 2016

Il Monte Acuto dal Rif. delle Cotaline

Prima nevicata in appennino di questa stagione! 
Quasi 50 cm sul M. Nerone, un po'meno su Catria, Cucco, e sui Sibillini, bianchissimi, che per ora possiamo soltanto guardare da lontano...
Bella giornata, giro corto e facile; il Rif. Cotaline è raggiungibile in auto solamente fino al mese di dicembre, poi solamente con la funivia.

Accesso: Rif. Cupa delle Cotaline (PU)
Tempo di percorrenza: 40 min.
Dislivello: 300 metri
Difficoltà: T
Valutazione: ***

martedì 1 novembre 2016

Il Monte Puro da Valleremita

Percorso di modesto impegno ma estremamente suggestivo e consigliabile.
La vetta del Monte Puro offre una visuale completa su gran parte dei rilievi dell'Appennino marchigiano e sulle vallate circostanti.
L'Eremo di Santa Maria di Val di Sasso merita sicuramente una visita.

Accesso: Valleremita (AN)
Tempo di percorrenza: 4 ore a.r.
Dislivello: 600 metri
Difficoltà: E
Valutazione: ****

lunedì 31 ottobre 2016

Monte di Montiego, Via del Tinaccio

Classica della zona, scalata sempre divertente e ben attrezzata. 
Quattro tiri di corda su difficoltà accessibili e con un'esposizione al sole che rende la salita godibile soprattutto nelle mezze stagioni.
Portare rinvii e materiale per unire i punti di sosta.

Accesso: parcheggio della falesia del Fosso dell'Eremo
Dislivello: 160 metri
Tempo di percorrenza: 2 ore
Difficoltà: D (IV+, pass. V)
Valutazione: ****



giovedì 20 ottobre 2016

Gelagna Alta, 9° Reggimento Alpini

Via di roccia ben protetta e piacevole, con difficoltà abbastanza omogenee e roccia buona.
Necessari solamente rinvii, soste già presenti in loco.

Accesso: Gelagna (MC)
Tempo di percorrenza: 1 ora 
Dislivello: 60 metri
Difficoltà: IV+, V+, VI/A0
Valutazone: ***